Cerca

Omicidio

Yara, spunta il supertestimone: "Ho visto Massimo Bossetti vicino a casa Gambirasio"

Yara, spunta il supertestimone: "Ho visto  Massimo Bossetti vicino a casa Gambirasio"

Massimo Bossetti era a Brembate di Sopra, il 26 Novembre 2010, il giorno della scomparsa di Yara Gambirasio, precisamente in via Rampinelli, a pochi metri dall'abitazione della ragazza. A sostenerlo un supertestimone, una donna, M. A. di 54 anni, la cui testimonianza iniziale è entrata nel fascicolo dell'inchiesta fin dai primissimi giorni delle indagini, dopo l'arresto di Bossetti dello scorso giugno. La clamorosa rivelazione è invece custodita in un verbale risalente a pochi giorni fa, ai primi di novembre.

La testimone - A quanto dice Oggi.it fu la donna a raccontare quattro anni fa di essere uscita a passeggio nei pressi di via Rampinelli coi suoi cani quella fatidica sera di novembre e di essersi imbattuta, nei pressi della stradina che conduce alla villa dei Gam­birasio, in una coppia di sconosciuti appostata oltre un arbusto e di avere avuto uno scambio di battute "con il più basso e tarchiato dei due". L’uomo che "indossava un cappellino di lana", sarebbe stato riconosciuto in un'immagine di Bossetti risalente al 2010, resa pubblica nelle scorse settimane dalla trasmissione televisiva Quarto Grado: "Sì, l’uomo con cui ho parlato mi pare quello ritratto in quella foto", ha infine confessato M.A. a Oggi.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lucadagenova

    26 Novembre 2014 - 09:09

    ma sti ca....i di supertestimoni.. dove erano prima??? non so se bosetti e' colpevole o innocente ma sicuramente non ci capiscono nulla e cercano un capro espiatorio

    Report

    Rispondi

  • bellissimo

    24 Novembre 2014 - 08:08

    Considerando da come procede questa indagine (vedi quel povero marocchino Friki per tradurre una frase del quale sono occorsi due anni con conseguente risarcimento),credo che alla fine sarebbero capaci anche di fabbricare delle false prove (vedi il caso di Unabomber). Mah!

    Report

    Rispondi

  • zydeco

    23 Novembre 2014 - 13:01

    Insomma vedo che la verita' non la volete proprio pubblicare. Complimenti.

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    23 Novembre 2014 - 12:12

    il testimone che dice gli pare, sottolineo gli pare che Bossetti è la persona vista camminare in via Rampinelli vicino alla casa di Yara portando a spasso il cane, non è attendibile, perché mentre lui si trovava nei pressi di casa di Yara, la ragazzina vista poco prima da un giovane di Brembate parlare con due persone vicino a una vecchia Renault era già verso Mapello i cani molecolari indicano.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog