Cerca

L'iniziativa

Due avvocati fanno causa al Patto del Nazareno

23 Novembre 2014

23
Due avvocati fanno causa al Patto del Nazareno

Il Patto del Nazareno finisce alla sbarra. Domani, lunedì 24 novembre, a Rossano Calabro si discute di davanti a un giudice di pace una causa civile promossa dagli avvocati Rosa Rugiano e Pasquale Catalano contro Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. L'obiettivo per i legali è dimostrare che il Patto del Nazareno è illecito. I due legali con l'atto giudiziario vogliono contestare la liceità "dell'accordo segreto extraparlamentare del 18 gennaio scorso con cui i rappresentanti dei due partiti intendono realizzare il progetto di modifica della Costituzione finalizzata a rendere più difficile e gravoso il legittimo esercizio del diritto di voto dei cittadini italiani".

Il sequestro . Secondo l'avvocato Rugiano, il diritto di voto  "non può essere oggetto della disponibilità di Berlusconi e Renzi”, per questo, vuole ripercorrere tutte le sedi e fasi giurisdizionali, compresa la Corte di Strasburgo. I legali ritengono vi sia in atto “un concreto e pericoloso tentativo di eliminare i diritti costituzionali dei cittadini di scegliere i propri rappresentati politici e istituzionali, che hanno caratterizzato e contraddistinto fino ad oggi la nostra democrazia”. I legali stanno anche studiando un'azione per chiedere il sequestro giudiziario del Patto del Nazareno. 

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • frabelli

    25 Novembre 2014 - 12:12

    Cercano di farsi pubblicità

    Report

    Rispondi

  • maxgarbo

    24 Novembre 2014 - 11:11

    Ahahhahah, se le inventano tutte per avere sibilità!

    Report

    Rispondi

  • veenchentso

    24 Novembre 2014 - 11:11

    Che nun se fa pe' magnà...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media