Cerca

Colpo fallito

Tentata rapina sull'A1: camion dati alle fiamme, traffico in tilt. E' caccia ai malviventi

4
Tentata rapina sull'A1: camion dati alle fiamme, traffico in tilt. E' caccia ai malviventi

Far West sull'autostrada del Sole: una banda composta da una quindicina di uomini armati (secondo indiscrezioni) ha assaltato stamattina, giovedì 27 novembre, un furgone portavalori, seminando il caos sulla A1. Secondo quanto si apprende, i rapinatori hanno agito intorno alle 6,40 all'altezza di Lodi. I malviventi hanno seminato chiodi sulla carreggiata e hanno dato fuoco a due camion poi messi di traverso per bloccare il furgone. La rapina però è fallita: il furgone portavalori della ditta Battistolli è riuscito a raggiungere Milano, rientrando alla base intorno alle 9, mentre due auto della scorta sono rimaste paralizzate dai chiodi. 

La fuga dei malviventi - Secondo il Corriere, i malviventi, dopo aver fallito il colpo, hanno tagliato il guard rail all'altezza di Graffignana, hanno imboccato la provinciale Graffignana-Borghetto e hanno abbandonato le auto poco prima di Borghetto Lodigiano. Successivamente hanno fermato una donna in auto, l'hanno costretta a scendere e le hanno rapinato il mezzo. Nessuno sarebbe rimasto ferito: sono comunque in corso le indagini, da parte della polizia stradale di Guardamiglio e di Lodi, supportata dalle immagini della società Autostrade.

Traffico in tilt - Intorno alle 10.40, intanto, è stato riaperto il tratto autostradale tra Lodi e Casalpusterlengo, in direzione Bologna, mentre quello compreso tra Fiorenzuola e l'allacciamento con l'A21 è ancora bloccato, perché la polizia scientifica sta ultimando i propri rilievi. Il blocco stradale organizzato sull'A1, in realtà, era il secondo organizzato dai rapinatori: il primo, preparato su una strada provinciale a Graffignana con un furgone e due auto in fiamme, è fallito perché il portavalori ha cambiato strada.

 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • burago426

    27 Novembre 2014 - 17:05

    sicuramente sono quelli dei campi nomadi per non dire quelli uscito con l'indulto.

    Report

    Rispondi

  • rendagio

    27 Novembre 2014 - 13:01

    provate a fare questo qui in Brasile... non credo finisca bene per i banditi, , ma in Itália luogo di goduria dei delinqurenti tutto e´mper messo , grazie al CAPO COMPAGNO NAPOLITANO...e la sua cricca di giudici (non tutti fortunatamente )

    Report

    Rispondi

  • laghee

    27 Novembre 2014 - 12:12

    scommetto che i banditi sono già in Albania o in uno stato Jugoslavo... al sicuro !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media