Cerca

Vicenda Mose

La Cassazione annulla carcere per Milanese

La Cassazione annulla carcere per Milanese

La Cassazione ha annullato la carcerazione  inflitta a Marco Milanese, ex consigliere del ministro dell'Economia Giulio Tremonti. Milanese era stato arrestato per corruzione dalla Guardia di Finanza  nell’ambito dell’inchiesta (filone milanese) sul Mose. In particolare, la Sesta sezione penale, accogliendo il ricorso di  Milanese, ha riqualificato la corruzione nel reato di "traffico di influenze illecite", disponendone la scarcerazione "se non detenuto per altra causa". Nel dettaglio, piazza Cavour ha annullato senza  rinvio l’ordinanza del Tribunale del Riesame di Milano del 4 agosto  2014.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stucchevole

    29 Novembre 2014 - 07:07

    Quelli della cassazione andrebbero fucilati immediatamente.

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    28 Novembre 2014 - 19:07

    Si può affermare ancora una volta, volete chiamarla "giustizia" .

    Report

    Rispondi

  • gigi0000

    28 Novembre 2014 - 17:05

    Altro fulgido esempio delle capacità della magistratura: tutto dipende dal giudice, dal suo umore e, naturalmente, dalla sua appartenenza politica. Ognuno fa quello che vuole e del diritto chissenefrega. Se non la ghigliottina, almeno la gogna servirebbe.

    Report

    Rispondi

blog