Cerca

Allo Spallanzani

Ebola, l'ultimo bollettino: sono peggiorate le condizioni del medico italiano

Ebola, l'ultimo bollettino: sono peggiorate le condizioni del medico italiano

Sono di nuovo peggiorate le condizioni del medico italiano di Emergency, ricoverato all'istituto Spallanzani di Roma dopo aver contratto il virus di ebola in Sierra Leone. Come hanno comunicato i medici dell'ospedale romano, "il medico ha ricevuto nel pomeriggio di ieri la seconda infusione di plasma di convalescente arrivato dalla Germania, senza nessuna reazione avversa. L'uomo continua a presentare febbre elevata, profonda spossatezza e esantema cutaneo diffuso".

Prognosi riservata - I medici dello Spallanzani evidenziano anche alcuni aspetti positivi: "Il paziente - sottolineano nel bollettino - è facilmente contattabile, autosufficiente, risponde a tono alle domande poste e respira spontaneamente". Inoltre, "la funzione renale è normale, ed è in miglioramento i valori delle transaminasi. La prognosi, tuttavia, resta riservata".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    01 Dicembre 2014 - 15:03

    Eppure secondo il genio LORENZIN eravamo in una botte di ferro ( parole sue)

    Report

    Rispondi

blog