Cerca

Il caso

Ragusa, il mistero del mulino: ecco che cosa accadeva nel luogo del ritrovamento di Loris

Ragusa, il mistero del mulino: ecco che cosa accadeva nel luogo del ritrovamento di Loris

A Mattino Cinque è stato intervistato Giuseppe Caggia, proprietario del mulino presso il quale è stato ritrovato il cadavere di Loris Stival. Caggia ha rivelato che c'erano ingressi "sospetti" in quel mulino: "Ogni tanto entravano dentro la casa. Per esempio, nella stanza di sopra ho trovato la coperta tirata, ma non penso che dormissero lì. Entravano, ma eccezionalmente, anche se il mulino lo tenevo senza lucchetto. Ultimamente si sono portati via due frigoriferi e una coperta imbottita". Caggia è un ex carabiniere: anche lui si dimostra sorpreso del fatto che la polizia non abbia effettuato perquisizioni in quel luogo. "Se quello era un luogo accessibile da estranei, è possibile che sia stato utilizzato, ma la polizia non è venuta". Quello che sembra chiaro è che questo mulino, lontano dal centro abitato, fosse un luogo di incontri particolari. Tra chi? 

Ecco il video, tratto da videomediaset:

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • attualità

    05 Dicembre 2014 - 20:08

    Questa maestra che ha dato queste fascette le vorrei chiedere che cazxx dovevano realizzare i ragazzi ?queste fascette sono molto ma molto pericolose per i bimbi stessi .Speriamo che verranno bandite dalle scuole queste cazxx di fascette...

    Report

    Rispondi

  • doctormolly

    05 Dicembre 2014 - 16:04

    Il proprietario del mulino si accorge subito dell'arrivo dei carabinieri inattinata, ma non sente assolutamente l'autodel cacciatore nel pomeriggio. Come mai? Inoltre dice di non chiudere a chiave il mulino,ma quando va con il cronista TV Apre con chiave sia il cancello di ferro che il portone di legno. Come mai?

    Report

    Rispondi

  • doctormolly

    05 Dicembre 2014 - 16:04

    Il proprietario del mulino dice che non lo chiudeva,ma quando accompagna il giornalista apre con chiave sia il cancello del giardino sia il portone di legno. Come mai?

    Report

    Rispondi

blog