Cerca

Il bollettino medico

Ebola, si aggrava il medico italiano in cura allo Spallanzani

Ebola, si aggrava il medico italiano in cura allo Spallanzani

Si aggravano le condizioni del medico di Emergency malato di Ebola e ricoverato allo Spallanzani di Roma. L'uomo, 50 anni, siciliano, che fino a poco tempo fa sembrava stabile e interagiva con i medici, ora ha bisogno dell'assistenza respiratoria: nel bollettino medico rilasciato poco fa, i dottori dell'istituto romano hanno comunicato che il medico si trova ricoverato in terapia intensiva, e presenta febbre alta

"Preghiamo per lui" - "Stiamo tutti pregando per questo nostro dottore", commenta il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, "sappiamo che questa settimana è molto cruciale e la prognosi è ancora assolutamente riservata". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • luigin54

    06 Dicembre 2014 - 07:07

    che peccato era meglio se lo prendeva quella voltagabbana della LORENZIN

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    05 Dicembre 2014 - 21:09

    una vera deficiente del tutto inadatta ad occupare un posto di responsabilità, quasi fa rimpiangere la turco e la bindi

    Report

    Rispondi

  • emo

    05 Dicembre 2014 - 14:02

    Trovo terribile oltre che assurdo il fatto che un ministro(?) della salute dopo aver sbandierato ai 4 venti la sua sicurezza che inmItalia avevamo tutto per contrastare ebola ora si rivolga al buon Dio evidenziando cosi la vera realtà, ma io dico ci sarà mai uno/una di questi scellerati manigoldi incompetenti e tronfi del niente che senta il dovere morale di dimettersi e poi sparire. No vero?

    Report

    Rispondi

  • samuel80

    05 Dicembre 2014 - 10:10

    Il buon Dio accetterebbe volentier assieme alle preghiere, anche le dimissioni della ministra sbugiardata.

    Report

    Rispondi

    • routier

      05 Dicembre 2014 - 17:05

      Assolutamente d'accordo !

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog