Cerca

Il delitto di Loris

Veronica Panarello al marito: "Non abbandonarmi"

Veronica Panarello al marito: "Non abbandonarmi"

"Davide non abbandonarmi, fammi sapere quando ci saranno i funerali del mio Loris che voglio partecipare". Veronica Panarello, dalla sua cella di isolamento nella sezione femminile del carcere di Catania Veronica Panarello continua a proclamarsi innocente. "Non c'entro nulla, voglio andare avanti e lottare e dimostrare che non sono stati ia". E' rimasta tutto il giorno sdraiata in cella. Contro di lei ci sono "gravi indizi di colpevolezza". Gli inquirenti non escludono che possa essere coinvolta un'altra persona. Le parole della mamma di Veronica sembrano avallare quest'ipotesi: "Mia figlia non può aver agito da sola, di sicuro copre qualcuno", ha detto agli inquirenti. Dal racconto della madre viene fuori che in passato Veronica avrebbe avuto un amante. E - come scrive il Giornale - in paese si sono rincorse voci di presunte "amicizie" di Veronica. Pure la sorella Antonella ha dei dubbi: "Anche se non ho prove, ritengo di non poter escludere che Veronica sia coivolta nella morte del bambino o che stia cercando di coprire qualcuno o nascondere la verità"

L'interrogatorio - Sarà interrogata questo pomeriggio alle 15 nel carcere di piazza Lanza di Catania, Veronica Panarello.  Ad interrogare la donna, che ha trascorso la sua seconda notte in carcere, sarà il gip del Tribunale di Ragusa che poi dovrà decidere se accogliere la richiesta di convalida dei pm. Parteciperanno  all’interrogatorio anche il Procuratore di Ragusa Carmelo Petralia, il pm Marco Rota, che coordinano l’inchiesta, e il legale della donna, l’avvocato Francesco Villardita. Il gip entro domani dovrà decidere se convalidare il fermo di Veronica Panarello ed emettere l’ordinanza di custodia cautelare per omicidio aggravato e occultamento di cadavere che dispone la misura cautelare per la donna, oppure convalidare il fermo ma non disporre la misura cautelare. Potrebbe anche non convalidare il fermo se non dovesse ravvisare gravi indizi di colpevolezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marari

    11 Dicembre 2014 - 15:03

    Ma si, rimandatela a casa, possibilmente da sola, in compagnia del figlio minore.

    Report

    Rispondi

blog