Cerca

L'inchiesta

Tiziano Renzi interrogato a Genova

Tiziano Renzi interrogato a Genova

Il papà del premier, Tiziano Renzi, è stato interrogato nelle scorse settimane, in gran segreto, a Palazzo di Giustizia di Genova. Secondo quanto scrive il Secolo XIX  Tiziano è riuscito a dribblare i cronisti nascondendosi sotto un grande cappello. E' stato sentito nell'ambito dell’inchiesta sul fallimento della sua ex società “Chil Post”, fascicolo in cui è accusato di bancarotta fraudolenta. Il verbale dell'interrogatorio è stato secretato ma una corsa è emersa: Tiziano ha detto che suo figlio "non c'entra niente". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marchetti.gatti

    23 Dicembre 2014 - 08:08

    I figli generalmente imparano molto dai genitori ...... e spesso li superano !!! Nel bene e nel male .

    Report

    Rispondi

  • alex333al

    23 Dicembre 2014 - 01:01

    mi sembrava frate indovino, come se la ride questa bancarotta fraudolenta

    Report

    Rispondi

  • gregio52

    22 Dicembre 2014 - 13:01

    E voi ci credete che non c'entri niente? Veramente avrei i miei dubbi visti anche altri episodi poco chiari del "Pinocchio". ( E' la terza volta che censurate queste due semplici righe)

    Report

    Rispondi

  • ciocitato

    ciocitato

    21 Dicembre 2014 - 11:11

    SPERIAMO CHE LA GIUSTIZIA NON SIA SOLO PER LE PERSONE POVERE

    Report

    Rispondi

blog