Cerca

L'indagine

Ragazza piacentina uccisa su una spiaggia in Brasile

Ragazza piacentina uccisa su una spiaggia in Brasile

Una turista italiana di 29 anni, Gaia Molinari, è stata uccisa in Brasile. Il cadavere della ragazza, originaria di Piacenza e residente a Parigi, è stato scoperto da altri turisti su una spiaggia di Jioica Jericoacoacara, a 300 chilometri da Fortaleza, ha riferito il portale G1 dell’emittente brasiliana Globo. La polizia ha fatto sapere che sul corpo c’erano numerose ferite e una frattura al volto, probabilmente causata da una pietra. Un uomo su cui ci sono "forti sospetti" è attualmente ricercato per l'omicidio.

La donna era arrivata domenica scorsa in Brasile con una amica brasiliana e avrebbe dovuto raggiungere un'altra località per il giorno di Natale ma aveva deciso di prolungare il soggiorno a Jioica Jericoacoacara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • mark51

    26 Dicembre 2014 - 18:06

    in brasile? criminalita al top fate molta attenzione a chi pensa alle vacanze da quelle parti

    Report

    Rispondi

blog