Cerca

Orrore Capitale

Roma, il mangiafuoco incendia la moglie: "Gli uomini ti guardano troppo"

Roma, il mangiafuoco incendia la moglie: "Gli uomini ti guardano troppo"

Un cittadino romeno di 41 anni è stato arrestato con l'accusa di tentato omicidio ai danni della partner, che si trova ora in gravissime condizioni al reparto grandi ustionati dell'Ospedale Sant'Eugenio di Roma. Causa gelosia, l'uomo le avrebbe gettato addosso del liquido infiammabile e le avrebbe dato fuoco. La donna, una romena di 42 anni, ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 25% del corpo. Dopo i primi maldestri tentativi di negare il proprio coinvolgimento, gli agenti sul posto (in via Sepino a Roma, in zona Casilino, dove la donna era stata soccorsa dal 118) hanno incastrato l'ebbro aggressore, che ha confessato: dopo una discussione per gelosia con la compagna e dopo essersi versato della benzina in bocca, l'uomo ha sputato il liquido infiammabile addosso alla partner e le ha dato fuoco. Preso atto del barbaro episodio H.F. è stato quindi accompagnato al commissariato Casilino e sottoposto a fermo di Polizia Giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Argonauta

    28 Dicembre 2014 - 11:11

    Da consigliare alla boldrini per un infuocato barbecue in camera da letto

    Report

    Rispondi

  • rendagio

    27 Dicembre 2014 - 18:06

    e´solo um povero RUMENO... la colpa e´dalla moglie, strano che la Boldrini non dica nullaidem le femministe...forse quella non aveva la tessera del PD (PCI )

    Report

    Rispondi

blog