Cerca

L'impresa

Verona, Capodanno 2015, il sindaco Flavio Tosi si tuffa nel lago di Garda

Verona, Capodanno 2015, il sindaco Flavio Tosi si tuffa nel lago di Garda

Verona, tuffi di Capodanno nel Garda. Tosi lo rifà per la 12esima volta. Si sono ritrovati in 800 per assistere ai temerari che hanno deciso, come da tradizione, di sfidare temperature di Garda e clima lacustre e fare il tuffo di Capodanno. Ad iscriversi all’entrata “benaugurante” nelle acque di Brenzone, arrivata alla 26esima edizione, sono state 80 persone, tra cui il sindaco di Verona, Flavio Tosi, che da 12 anni va “a caccia di fortuna” immergendosi in lago. Un’acqua “quasi calda” come spiega all’Arena uno degli organizzatori della manifestazione, Danilo Donatini. Tra i temerari del lago, come spiegano i quotidiani locali, si sono contati anche tre tuffatori tedeschi, 10 donne, cinque ragazzi tra i 12 e i 14 anni e l’atleta non vedente di Malcesine, Alessandro Furioni. Il sindaco Tosi ha dato il via (in leggero ritardo) al tuffo di Capodanno sul porticciolo dell’hotel Villa Beatrice che ha messo a disposizione gli spazi interni per gli spogliatoi e poi ha offerto 45 litri di vin brulè, the e panettone. “Auguri a tutti per un buon 2014”, poi il tuffo, tra gli applausi“. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog