Cerca

A Claviere

Incidente sulle piste, muore ragazzino di 14 anni

Incidente sulle piste, muore ragazzino di 14 anni

Bollettino-ecatombe, quello dell'ultimo fine settimana sulle nevi delle vacanze di Natale. L'incidente più grave di è verificato a Calaviere, sulle Alpi piemontesi al confine con la Francia, dove ha perso la vita un ragazzino di 14 anni. Tommaso M. era in vacanza coi genitori. Ieri mattina si è allontanato durante una discesa per avventurarsi in un tratto di discesa particolarmente ripido e scarsamente innevato. Lì ha perso il controllo degli sci dopo un salto, finendo a picchiare la testa contro un sasso e riportando un gravissimo trauma cranico-facciale. Inutili i soccorsi, visto che il 14enne è andato in arresto cardiaco morendo poco dopo. Il secondo incidente mortale si è verificato sul Monte San Mauro, nel bellunese. La vittima è un 60enne che aveva raggiunto la cima ed è scivolato in discesa, finendo in un crepaccio per 200 metri. Gravi le condizioni di un 36enne che stava sciando sul comprensorio del Monte Elmo, in provincia di Bolzano. I soccorritori, allertati da altri sciatori, lo hanno trovato esanime sulla pista. Si pensa abbia avuto un malore e sia rovinosamente caduto sulla neve. Una 19enne è inveece caduta picchiando la testa a Plan De Corones, sempre nel bolzanino, ed è ricoverata in gravi condizioni all'ospedale del capoluogo sud-tirolese. A Pratonevoso, nel cuneese, un bambino di 11 anni è invece saltato giù anzitempo dalla seggiovia, cadendo per alcuni metri: le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. Un altro ragazzino, ma di 12 anni, è invece rimasto ccoinvolto in un incidente sulla pista di fondo di Valsavarenche, in Val D'Aosta, riportando un politrauma: trasportato ad Aosta, è poi stato trasferito con l'elicottero all'ospedale infantile Regina Margherita di Torino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog