Cerca

Misteri vaticani

La terribile profezia dell'on di Scelta Civica: "Papa Francesco verrà fatto fuori dalla Casta come papa Luciani"

La terribile profezia dell'on di Scelta Civica: "Papa Francesco verrà fatto fuori dalla Casta come papa Luciani"

Premette di non essere cattolico, né credente. Poi assicura di nutrire "un grande rispetto e una grande ammirazione per Papa Francesco, per le idee, le convinzioni, gli atteggiamenti che manifesta". Infine il deputato di Scelta civica Andrea Vecchio condivide un suo grande timore: "Temo per la sua vita, temo che sarà accomunata al destino di Papa Luciani". "La Casta - spiega Vecchio - non sopporta, non gradisce, non condivide intromissioni in usi, costumi, consuetudini che nei secoli si sonno incrostate, sovrapposte, favorendo carriere di alcuni e bloccando carriere di altri, alimentando potere, corruzione. Una tale 'Casta' non sopporta intralci, bastoni tra le ruote, si innervosisce, si altera e diventa incontrollabile". E allora, mette nero su bianco il parlamentare Sc, "il passaggio all’epilogo di Papa Luciani è consequenziale, immediato. Il potere non tollera intromissioni. Mi vorrei tanto sbagliare, lo spero con tutto il cuore, ma - conclude - penso che questo sarà l’epilogo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alfa553

    07 Gennaio 2015 - 13:01

    Questo papino e un comunista , e la chiesa e piena di comunisti,ma l'islam li sta sistemando. e poi, morto un papa se ne fa un altro e giu a vendere francobolli con la benedizione di dio.

    Report

    Rispondi

  • ez999

    07 Gennaio 2015 - 12:12

    Non ci vuole un genio per immaginare quanto sia odiato dalla sua stessa casta. La Chiesa non è mai stata un convivio di anime belle. Bisogna vedere se sarà ingenuo come Luciani, cosa che io non credo. Luciani, poveraccio, era un prete di campagna finito in un brutto club, Bergoglio è un cosmopolita che ha conosciuto bene l'infamia della malavita.

    Report

    Rispondi

  • ez999

    07 Gennaio 2015 - 12:12

    Non ci vuole un genio per immaginare quanto sia odiato dalla sua stessa casta. La Chiesa non è mai stata un convivio di anime belle. Bisogna vedere se sarà ingenuo come Luciani, cosa che io non credo. Luciani, poveraccio, era un prete di campagna finito in un brutto club, Bergoglio è un cosmopolita che ha conosciuto bene l'infamia della malavita.

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    07 Gennaio 2015 - 11:11

    Le vie del Signore sono infinite. Magari questa volta è stata usata la testa (vuota) di un seguace di Monti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog