Cerca

Il giallo

Pino Daniele, la Procura di Roma indaga per omicidio colposo

Pino Daniele, la Procura di Roma indaga per omicidio colposo

La morte di Pino Daniele diventa un giallo. La Procura di Roma infatti indagherà per omicidio colposo: il procuratore aggiunto Pierfilippo Laviani e il pm Marcello Monteleone hanno disposto l'autopsia che sarà eseguita nella stessa giornata dopo i funerali a Roma e Napoli. La Procura della capitale vuole verificare se è vero o no che sia stato proprio l'artista napoletano, colto da malore mentre si trovava nella sua casa di Magliano, nel Grossetano, a pretendere di essere portato all'ospedale Sant'Eugenio di Roma, dove è arrivato morto alle 22.40 del 4 gennaio. In realtà, la compagna dell'artista, Amanda Bonini aveva già chiamato il 118 di Grosseto ed era in attesa dell'ambulanza. Ma alla fine Pino Daniele, come spiegato dalla compagna, aveva deciso di essere portato a Roma per essere soccorso dallo staff dei medici di fiducia che lo avevano in cura da anni. 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Garrotato

    07 Gennaio 2015 - 11:11

    Ma lasciatelo in pace... Morto, è: che bisogno c'è di sapere se ha commesso un'imprudenza nel voler tornarsene dal suo medico? Era la sua ora, punto.

    Report

    Rispondi

  • Anna 17

    Anna 17

    07 Gennaio 2015 - 11:11

    Esagerati, ma non hanno cose più importanti da fare?? O vogliono fare passerella alle spalle di un defunto noto.?

    Report

    Rispondi

blog