Cerca

L'accusa

Morte Pino Daniele, l'ex moglie Fabiola Sciabbarasi contro la nuova compagna Amanda: "Molte cose non tornano, deve spiegare"

Morte Pino Daniele, l'ex moglie Fabiola Sciabbarasi contro la nuova compagna Amanda: "Molte cose non tornano, deve spiegare"

Mentre la Procura di Roma indaga per omicidio colposo, la morte di Pino Daniele porta con sé anche un altro, doloroso risvolto. La ex moglie del cantante napoletano, Fabiola Sciabbarasi, ha pubblicamente chiesto ad Amanda Bonini, la cantante del 60enne scomparso nella notte di domenica, di fare chiarezza sulle ultime ore di vita di Daniele: "Amanda dica tutto quello che sa. Voglio la verità sulla morte di mio marito, per i miei figli e per gli altri suoi figli". Fabiola, madre di tre dei suoi cinque figli, sostiene che a guidare l'auto quella notte fosse Amanda e non un collaboratore dell'ex marito: "Non ho rapporti con lei a causa di come è stata gestita questa storia negli ultimi dodici mesi - ha detto -. Non ci parliamo ma io andrò fino in fondo. Quella sera in casa c'erano anche i miei figli Sofia e Francesco e Cristina, l'altra figlia femmina di Pino. E' stata lei a riaccompagnare a Roma i miei bambini, mentre la signora portava in ospedale Pino. Ho letto sui giornali della gomma dell'auto bucata sull'Aurelia ma, non so, questa forse è un'invenzione". Su quest'ultimo punto Amanda e lo staff di Pino Daniele hanno smentito, chiarendo inoltre che la decisione di andare a Roma e non in un ospedale nella più vicina Grosseto sia stata presa dallo stesso cantante. Nel frattempo, anche sulla scia di queste polemiche, la Procura di Roma ha prima ascoltato la Bonini nel pomeriggio del 6 gennaio, quindi aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo, disponendo l'autopsia del cantautore napoletano subito dopo il doppio funerale di oggi, mercoledì 7 gennaio, in mattinata a Roma e nel pomeriggio a Napoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • etano

    08 Gennaio 2015 - 15:03

    Ma chi se né frega del compagno Daniele Pino? Hanno scritto, videato, commentato per radio etc. di tutto. Ma chi è? Uno che si impasticcava, beveva etc. e non sapeva una parola di italiano. Un musicista? Né abbiamo migliaia in Italia di musicisti, cantautori, talenti di vari generi musicali che non sono arroganti come il Daniele. E' morto? e chi se né frega ribadisco.

    Report

    Rispondi

    • bedichi

      12 Gennaio 2015 - 09:09

      Vergognati, Pino Daniele è un dei più grandi cantautori italiano , tu manco sei degno di nominarlo ! Abbi rispetto

      Report

      Rispondi

  • frabelli

    08 Gennaio 2015 - 11:11

    Che tristezza. Queste compagne che per apparire stanno facendo una figura meschina e NON danno l'ultimo saluto a Pino Daniele ma solo zizzania.

    Report

    Rispondi

  • Gios78

    08 Gennaio 2015 - 10:10

    Che paese del cazzo questo...si riesce ad aprire inchieste per ogni cosa, inchieste lunghe, inchieste inutili, inchieste costose a carico del contribuente. Pino Daniele è mancato per cause naturali, non è colpa di nessuno.

    Report

    Rispondi

  • antcarboni

    08 Gennaio 2015 - 09:09

    Peccato che non c'è Mario Merola, se non chissà che bella sceneggiata ne usciva fuori. Il guaio dei grandi, e Pino Daniele era un grandissimo, è di avere figli e mogli e parenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog