Cerca

I dati di Info Alberghi

Natale e Capodanno in Romagna da tutto esaurito: boom di prenotazioni negli hotel

Natale e Capodanno in Romagna da tutto esaurito: boom di prenotazioni negli hotel

Natale e Capodanno da tutto esaurito per gli hotel della riviera romagnola. La conferma arriva dalla web agency riminese Info Alberghi, sul cui portale www.info-alberghi.com che raggruppa 862 hotel attivi dai Lidi ravennati a Gabicce mare ha registrato nel trimestre dall'1 ottobre al 31 dicembre 2014 una marcata impennata di visite e contatti. Tra le richieste di prenotazione spicca Rimini con 54.510 visualizzazioni (contro le 35.185 nello stesso periodo dell'anno scorso), seguono Riccione con 36.449 visite (28.326 del 2013), Cesenatico con 12.771 (6.981 l'anno scorso), Milano Marittima a 6.800 (4.547 nel 2013), Cattolica a 4.218 (2.994 nel 2013). Ultime Cervia e Bellaria, rispettivamente con 3.544 (2.133 nel 2013) e 2.238 (1.746 nel 2013). Nel 2014, però a differenza dell'anno precedente, l'attenzione degli utenti si è rivolta in modo più consistente sul periodo pre-Capodanno, come attesta il movimento sul portale già intorno al 10 dicembre. Questi dati trovano conferma nelle dirette testimonianze degli albergatori: "Tutto pieno - afferma Federica Zaghini, titolare dell'Hotel Aristeo, 3 stelle Superior di Rimini -. Ho chiuso le prenotazioni già il 17 dicembre, mi sono mossa in anticipo con una campagna pubblicitaria importante. Tutti vengono per assistere agli eventi, sia il concerto di piazzale Fellini (Gazzè. Fabi e Silvestri a Capodanno, ndr) sia gli eventi organizzati in centro storico. Per lo più si tratta di persone che erano già state a Rimini nel 2013 e sono tornate perché molto soddisfatte dalle iniziative organizzate in città. Il 70% ha prenotato per 2 notti, il 15% per 3 notti e il restante 15% per la sola notte di Capodanno. Qualche disdetta è arrivata per il maltempo ma vista la stagione è del tutto normale". Molto soddisfatta anche Paola Bensi, responsabile booking dell'Hotel Regina Elena 57, 4 stelle di Rimini con Spa: "A Capodanno abbiamo registrato il tutto esaurito, moltissime le richieste arrivate dal web e convertite in prenotazioni. Molto buona anche la durata dei soggiorni, che si aggirano su una media di 3 o 4 giorni a cavallo del Capodanno". "I dati confermano il trend in essere già da qualche anno - commenta Lucio Bonini, titolare di Info Alberghi insieme ad Andrea Sacchetti - che vede vincenti le località che offrono eventi o concerti per Capodanno. Anche fra gli hotel vengono premiati quelli di alta categoria e con servizi all'avanguardia, come il centro benessere. Una prima considerazione è come la sinergia tra istituzioni e imprenditori sia la chiave di volta in grado di dare un futuro al turismo in Riviera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog