Cerca

Non solo Veronica

Morte di Loris Stival, svolta clamorosa: "Stiamo dando la caccia ad altri tre uomini"

Morte di Loris Stival, svolta clamorosa: "Stiamo dando la caccia ad altri tre uomini"

Dopo settimane, una voce dalla procura: le indagini sulla morte di Loris Stival, il bimbo di 8 anni ucciso a Santa Croce Camerina, potrebbero essere a una svolta, definita "clamorosa". Nel mirino degli inquirenti, infatti, ci sono tre persone, tutte sospettate di aver aiutato la mamma, Veronica Panarello, che ad oggi resta l'unica accusata di aver ucciso il figlio maggiore, per poi disfarsi del cadavere. I tre sospettati, si apprende, non sarebbero ancora indagati, abitano nello stesso paesino ma sui nomi vige il più stretto riserbo. L'ipotesi più concreta è che un complice, in un secondo momento, abbia aiutato Veronica a sbarazzarsi del corpo (insomma non sarebbe stato presente nel momento del delitto). Secondo le indiscrezioni a rivelare l'identità dei complici potrebbe essere stato lo scambio dati di WhatsApp e Facebook nei 36 minuti in cui la donna era rimasta sola in casa con Loris. A giorni, forse ad ore, si attendono nuovi sviluppi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • fausta73

    12 Gennaio 2015 - 15:03

    Doveva andare alla lezione di cucina e si trastulla con facebook?

    Report

    Rispondi

blog