Cerca

La storia

Maria Giulia, da Napoli alla Siria. Ora si chiama Fatima, aspirante terrorista

Maria Giulia, da Napoli alla Siria.  Ora si chiama Fatima, aspirante terrorista

Maria Giulia Sergio, 27 anni, napoletana di Torre del Greco è partita per la Siria. Maria Giulia si è convertita all'islam e si fa chiamare Fatima. E' l'unica donna italiana, fra i 53 "foreign fighetrs", che armata di burqa e mitra è andata a combattere la sua guerra santa.

Maria Giulia, riporta il Giornale, si trasferisce quando è ancora piccola con la famiglia a Inzago, nel 2009 si converte. Cambia il nome in Fatima e si sposa nella moschea di Treviglio con un albanese che ha contatti con Bilal Bosnic, imam arrestato a settembre in Bosnia con l’accusa di arruolamento.

I due si trasferiscono a Grosseto e lei sul suo profilo facebook inizia a farneticare: "Allahumma rinsalda le nostre gambe e dacci la vittoria sui miscredenti". A settembre avrebbe lasciato l’Italia per combattere, per fare la moglie di un marire. Ha preso un biglietto aereo per la Turchia, poi avrebbe proseguito via Gaziantep per la Siria con un gruppo di jihadisti albanesi. Di lei non si sa più nulla.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • arwen

    12 Gennaio 2015 - 14:02

    Il vuoto culturale di un europa che ha rinunciato alle proprie radici partorisce questi frutti marci....

    Report

    Rispondi

  • allianz

    12 Gennaio 2015 - 13:01

    Forse se ne avrà notizia quando l'ammazzeranno con una pallottola in fronte dopo averle reso qualche servizio di "montaggio".Sempre e comunque una in meno a fare casino.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    12 Gennaio 2015 - 13:01

    Non avete di meglio che scrivere queste cavolate. Ma chi se ne frega di questa tipa .azzi suoi..............

    Report

    Rispondi

blog