Cerca

Stangata

"Ritocca" il volto della Kyenge su Facebook: leghista condannato a un anno e 150mila euro

"Ritocca" il volto della Kyenge su Facebook: leghista condannato a un anno e 150mila euro

E' costato carissimo, al segretario emiliano della Lega Nord Fabio Ranieri, il "ritocco" della foto dell'ex ministro Cecile Kyenge fatto sul suo profilo Facebook. Ranieri, nei giorni in cui Roberto Calderoli aveva accostato l'aspetto della Kyenge a quella di un orando scherzando con alcuni militanti a un festa del Carroccio, aveva "modificato" il volto dell'allora ministro dell'Integrazione e attuale europarlamentare Pd in modo da apparire una scimmia.  E il tribunale di Roma lo ha condannato a un anno e tre mesi di reclusione, oltre che al pagamento di un risarcimento di 150mila euro.

"Alla faccia della Libertà di Satira! Neanche a un ladro o a uno spacciatore danno una condanna così, pazzesco", è stato il commento alla sentenza su Facebook da parte del segretario della Lega Nord Matteo Salvini, con un post che in poche ore si è guadagnato 14mila 'Mi piace' e 1.500 condivisioni. A stretto giro, su twitter è arrivata la replica dell'europarlamentare Pd: "Caro Matteo Salvini, dire che i neri sono animali non è uno scherzone, alias satira, è reato ed è per questo che ne rispondete in tribunale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • buonavolonta

    17 Gennaio 2015 - 10:10

    scusate ma non è satira??? devo offendere dio perche sia satira....

    Report

    Rispondi

  • stefanogabiccini

    14 Gennaio 2015 - 15:03

    Il governo Letta, di cui la Kyenge era ministro,fu voluto sia dal PD che dal PDL, quindi evitate di parlare come se la cosa non vi appartenesse.Circa la condanna ,la ritengo equa, siamo di fronte ad un bieco, triviale razzismo veicolato (poco)astutamente come satira. Si puo' ridere di tutto, religione compresa, non deridere un essere umano per le sue peculiarità fisiche, è indice di meschineria.

    Report

    Rispondi

    • Armageddon1

      17 Gennaio 2015 - 00:12

      pensa alle vignette su berlusconi e brunetta pirla!

      Report

      Rispondi

  • petrgiovanni

    14 Gennaio 2015 - 10:10

    Questo e' il risultato del governo catto-comunista di Letta dei suoi accoliti,vorrei tanto che sventolasse la bandiera nera del Califfato su Vaticano e sul Parlamento Italiano

    Report

    Rispondi

  • mab

    14 Gennaio 2015 - 09:09

    Pensate, una pena più severa di quello che mediamente prende uno SPACCIATORE NERO nel belpaese.....

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog