Cerca

Un poster-francobollo sulle transenne: così Marino "omaggia" la Ekberg

Un poster-francobollo sulle transenne: così Marino "omaggia" la Ekberg

Anita Ekberg è stata uno dei simboli di Roma per quel suo bagno notturno nella fontana di Trevi. Così, dopo la scomparsa della diva avvenuta qualche giorno fa, il Comune di Roma ha ritenuto opportuno ricordarla nel luogo cui la sua immagine era più legata: la celebre fontana. Che di questi tempi è avvolta nelle impalcature per i lavori di restauro. Importa nulla: gli attacchini hanno preso un poster (piuttosto micro, per la verità) con una foto della Ekberg e la scritta "Grazie Anita", e l'hanno montata sulle impalcature come fosse uno di quei drappi di plastica che si usano per evitare la caduta dei calcinacci. Speriamo che la diva, come si dice, non guardi giù...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    14 Gennaio 2015 - 08:08

    Ma questo sindaco molto farlocco lo fa oppure davvero lo è ?????????

    Report

    Rispondi

blog