Cerca

Processo d'appello

Sparatoria a Palazzo Chigi, la procura chiede due anni in più per Preiti

Sparatoria a Palazzo Chigi, la procura chiede due anni in più per Preiti

La procura generale di Roma ha chiesto di condannare a 18 anni di carcere Luigi Preiti, l'uomo che il 28 aprile 2013 ha sparato davanti a Palazzo Chigi nel giorno dell’insediamento del governo guidato da Enrico Letta. Il pg Francesco Mollace, nel corso della requisitoria, ha proposto di aumentare di due anni la pena di 16 anni inflitta a Preiti in primo grado con il rito abbreviato. Preiti è accusato di tentato omicidio plurimo per aver colpito quattro dei carabinieri contro cui aveva sparato, ferendo in modo grave il brigadiere Giuseppe Giangrande.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog