Cerca

Elaboratorio Nazionale

Raffaele Di Monda: "Tre grandi opere e una buona dose di normalità. Ecco come rilanceremo Napoli"

Raffaele Di Monda: "Tre grandi opere e una buona dose di normalità. Ecco come rilanceremo Napoli"

Il 22 gennaio 2015 al Cinema Metropolitan l’associazione Elaboratorio Nazionale, con una presentazione di 60 minuti, illustrerà un primo elaborato per il rilancio della nostra Città Metropolitana: tre grandi opere e una buona dose di normalità. Sarà, inoltre, presentato uno dei progetti (in 3D) di riqualificazione urbanistica che compongono l’elaborato.
Una “idea-pilota” che sarà proposta in modo approfondito, percorrendola dal punto di vista architettonico, ambientale, dei trasporti, della mobilità e dell’impatto socio-economico. Verrà descritto un modo di fare le cose, raccogliendo l’invito giunto da più parti di mostrare interesse per la cosa pubblica e la vita di tutti i giorni, anche per marcare una netta distinzione tra chi semplicemente si duole o lamenta e chi invece opera e propone.

I relatori - L’ingegnere Claudio Cicatiello (già presidente consorzio Unico Campania, presidente Ctp, presidente Stp Bari nonché Presidente ASIA Napoli) illustrerà una idea innovativa del sistema mobilità metropolitano; il dottore commercialista Vincenzo Romano, l’architetto Maria Grazia Pirri presenterà un progetto-pilota di riqualificazione urbana attraverso la visione di un filmato tridimensionale (Mergellina). Una traslazione degli chalet sul mare. Con porticciolo , spiaggia pubblica e nuova mobilità.Inoltre accennerà ad altre due ‘’idee’’: centro storico di Pianura con il rilancio delle botteghe artigianali e Porto Firito sul litoraneo di San Giovanni. Progetto approvato mai attuato. 
Aprirà i lavori l’avvocato Francesco Caia presidente ordine. A lui spettarà il compito di spiegare la trasformazione legislativa legata al concetto di cittadino metropolitano. Dopo i saluti del Vicesegretario nazionale del PD, on. Lorenzo Guerini ed il segretario metropolitano del Pd Napoli, Venanzio Carpentieri sarà trasmesso uno “spot regresso’’ . Uno spaccato di vita quotidiana, per testimoniare la netta separazione esistente tra una parte della politica e le nostre comunità. Concluderà i lavori l’avvocato Raffaele Di Monda, ispiratore del progetto Elaboratorio Nazionale.

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog