Cerca

Processo a Torino

Davide Vannoni verso il patteggiamento per "Stamina"

Davide Vannoni verso il patteggiamento per "Stamina"

Finirà tutto con un patteggiamento di massa una delle vicende più "grigie" e più drammatiche (per i parenti dei pazienti) della cronaca degli ultimi anni. Quella di stamina. Al processo in corso a Torino che vede tra gli imputati Davide Vannoni e Mario Andolina (oltre ad altre undici persone), gli avvocati della difesa starebbero propendendo per questa soluzione. Ad averlo dichiarato ufficiosamente per primo è stato Roberto Ferro, uno dei medici coinvolti che avrebbe concordato una pena e un anno e otto mesi. E questa mattina in aula, durante l'udienza preliminare, anche l'avvocato di Erica Molino ha annunciato che la biologa starebbe valutando un patteggiamento. "Anche Davide Vannoni non esclude questa strada - hanno detto i suoi legali Liborio Cataliotti e Pasquale Scrivo - è una delle conclusioni possibili". Ovviamente il tema centrale su cui verterà la decisione in questo senso è quale pena poter concordare con la pubblica accusa del procuratore Raffaele Guariniello. Le difese avrebbero messo la condizione di restare sotto i due anni. Il giudice ha rinviato la discussione al 27 gennaio, per i difensori degli imputati. È possibile che per quella data tutte le questioni saranno definite.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog