Cerca

L'inchiesta

Loris, spunta una testimone: "Ho incontrato un bimbo per strada..."

Loris, spunta una testimone: "Ho incontrato un bimbo per strada..."

C’è una novità importante nel giallo del delitto del povero Loris Stival. Una novità che potrebbe avere conseguenze anche sulla posizione della mamma del piccolo Veronica Panarello che è rinchiusa nel carcere di Catania con l’accusa di aver ucciso il suo bambino. Ma, secondo la notizia data durante la trasmissione Pomeriggio Cinque, ci sarebbe una testimone che ha parlato proprio della mattina dell’omicidio, il 29 novembre. La donna ha raccontato che quel giorno ha visto un bambino somigliante a Loris “Ma cosa ci fai in giro?' avrebbe chiesto la testimone al bimbo che camminava lungo la statale che da casa Stival porta al mulino in cui il piccolo è stato ritrovato cadavere. “Ci vado, ci vado”. avrebbe risposto il piccolo, mentre si guardava a destra e a sinistra. “Fai in tempo? Sono le 8.40!”, sollecitando il piccolo a fare presto. Il bambino avrebbe guardato la donna e poi si sarebbe allontanato.

Il giallo - Una testimonianza che ovviamente l’avvocato della donna Francesco Villardita userà a difesa della donna e sui cui al momento gli inquirenti stanno indagando. Da un lato ci sono le immagini poco chiare delle telecamere che mostrano a bordo dell’auto di Veronica un solo bambini, dall’altro c’è questa testimonianza che per ora non scagiona la mamma dalle accuse ma che apre nuovi interrogativi per gli inquirenti e per tutti quelli che vorrebbero capire chi ha ammazzato il piccolol Loris.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • bettely1313

    15 Gennaio 2015 - 18:06

    certe notizie vanno lette come ulteriore strada per tenere vivo l'eco mediatico, tanto necessario per certe trasmissioni televisive, come si fa a credere che un bambino di appena 8anni abbia risposto a una persona adulta quasi con spavalderia . .. ci vado ci vado... Non ci credo.

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    15 Gennaio 2015 - 17:05

    Mah! Perché , se è vero, non ha parlato subito?

    Report

    Rispondi

  • lucadagenova

    15 Gennaio 2015 - 17:05

    tra dieci anni ne uscira' un altro... funziona cosi'

    Report

    Rispondi

  • zhoe248

    15 Gennaio 2015 - 16:04

    Mah! E' quantomeno strano, però, che nessun' altra persona (era ora di uscita x scuola o lavoro) e nessuna delle numerose telecamere disseminate nel paese lo ha mai ripreso quella mattina (se non tornare indietro davanti casa) nè sulla strada di casa, nè sulla strada della scuola, nè sulla strada del mulino, diversamente dall'auto della madre. E' terribile, ma la mamma deve chiarimenti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog