Cerca

Nuove accuse

Aggressione all'ex con l'acido a Milano, spuntano altre vittime della coppia degli amanti diabolici Boettcher e Levato

Aggressione all'ex con l'acido a Milano, spuntano altre vittime della coppia degli amanti diabolici Boettcher e Levato

Alexander Boettcher e Martina Levato, i due giovani che si trovano in carcere per aver aggredito con dell’acido Pietro Barbini a Milano, sono indagati anche per tentate lesioni ai danni di un’altra persona che ha sporto denuncia e di altre possibili vittime "in corso di identificazione". Il pm di Milano Marcello Musso ha disposto perquisizioni nell’abitazione dei due per trovare riscontri. La coppia è accusata di tentate lesioni, rapina, ricettazione ed altro in relazione ad alcuni episodi avvenuti "tra il 15 e il 25 novembre scorso" ai danni di altre persone "in corso di identificazione" "con modalità analoghe". Le perquisizioni sono state effettuate nell’abitazione e nell’auto della coppia per cercare "abiti, oggetti, arnesi o strumenti atti ad offendere» ed è motivata dal "concreto motivo che vi siano cose costituenti tracce di reato".

Altre vittime - La nuova vittima, ha denunciato che Martina avrebbe cercato di buttargli addosso del liquido corrosivo, mancando però l’obbiettivo. Un episodio che, secondo il pm, sarebbe avvenuto "con modalità di svolgimento e circostanze analoghe a quelle verificate nel corso di altri episodi già evidenziati dalle indagini". La Squadra Mobile, coordinata dal pm Musso e dal procuratore aggiunto Alberto Nobili, ha effettuato le perquisizioni alla ricerca di indumenti, oggetti "atti ad offendere" e corrispondenti non solo a quelli indicati da G.C. ma anche da "altre persone che sarebbero state vittime di aggressioni svolte con modalità analoghe".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog