Cerca

Castelfranco

L'amico sta per morire
lui gli ruba 6mila euro

Arrestato il ghanese che ha prelevato dal conto corrente del connazionale in fin di vita 6mila euro

L'amico sta per morire
lui gli ruba 6mila euro

Un uomo è ricoverato in condizioni gravissime in ospedale e l'amico ne approfitta per derubarlo. I protagonisti di questa storia sono due immigrati ghanesi residenti a Castelfranco, in provincia di Treviso. Uno, di 34 anni, aveva messo da parte un po' di soldi, poi si era ammalato. L'altro, invece di assistere il connazionale, ha pensato bene di prelevare dal suo conto corrente seimila euro. A scoprirlo sono stati i carabinieri su segnalazione dell'assistente sociale tutore dell'uomo che in punto di morte gli aveva espresso la sua preoccupazione per la sparizione del suo bancomat. I militari hanno contattato l'istituto di credito, la Banca Popolare di Vicenza, e segnalato il bancomat sospetto, gli inquirenti si sono messi in attesa dell'ennesimo prelievo per passare all'azione e fermare il giovane che aveva anche dei precedenti penali. Ora sono state avviate le procedure di esplusione del cittadino ghanese. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Logmain

    01 Febbraio 2013 - 16:04

    Hanno appena rilasciato una che assieme al fidanzatino ha ammazzato a coltellate madre e fratello. Te lo ricordi Pietro Maso? per l'eredità ha fatto fuori i genitori a sprangate. Direi di sì sei non solo razzista ma pure ingenuo.

    Report

    Rispondi

  • EmanueleS

    01 Febbraio 2013 - 11:11

    ... ma questo è un comportamento da animali disumani, che badano più alla propria sopravvivenza che a quella di chi gli sta' vicino. In questo caso il concetto di "amicizia" è abbastanza opinabile. Esistono 1000 modi di sbarcare il lunario, anche in periodo di crisi, senza il bisogno di derubare un tuo simile in difficoltà. "Uomo" da voltastomaco e che deve essere, giustamente, espulso dall'Italia... che vada fare questi numeri al suo paese.

    Report

    Rispondi

blog