Cerca

Coppia diabolica

"Mi sono salvato dall'acido con l'ombrello". Nuovi sospetti su Martina e Alexander

"Mi sono salvato dall'acido con l'ombrello". Nuovi sospetti su Martina e Alexander

Sono sospettati di altre aggressioni Martina Levato e Alexander Boettcher i due amanti che hanno sfregiato l'ex di lei Pietro Barbini. Oltre alla denuncia per una tentata evirazione, ora si indaga sull'aggressione, il 15 novembre scorso a Giuliano C, 23 anni, fotografo di moda, che si sarebbe salvato abbassando l'ombrello contro l'acido. 

La dinamica dell'agguato infatti è la stessa di Barbini. Scrive il Corriere a novembre Giuliano viene contattato più volte al telefono da un'utenza Voip servizio telefonico della rete. A parlare è sempre un uomo che si qualifica come dipendente di una ditta di consegne che deve appunto recapitargli una raccomandata. Il copione è identico: anche Pietro era stato tirato in una trappola con la scusa di consegnare un pacco e le chiamate erano sempre provenienti da un'utenza Voip. Il 15 novembre si danno appuntamento in via Nino Bixio sotto casa di Giuliano. Pioviggina quel giorno a Milano. Giuliano viene avvicinato da due persone coperte da sciarpe e cappelli. Gli lanciano l'acido. Lui ha la prontezza di ripararsi con l'ombrello. Gli cade il telefono, i due lo raccolgono e scappano. 

Gli inquirenti stanno cercando di capire se ci fosse un legame fra Giuliano e Martina e Alexander. Il ragazzo dice di non ricordarsi di loro ma non può escludere che abbia baciato la ragazza in discoteca. Di certo tutti e tre frequentavano il The Club, lo stesso locale frequentato da Stefano S, anche lui aggredito da ignoti a Milano con l'acido. Anche lui ricoverato al Niguarda insieme a Barbini. Gli avvocati di Martina e Alexander negano tutto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lorenzus

    17 Gennaio 2015 - 11:11

    Che meraviglia, questi fascinosi debosciati, violenti e annoiati, stanchi della vita senza fare un cazzo dalla mattina alla sera e pieni di grana! Che avranno fatto mai? Uno scherzetto, qualche goccia di acido! Creiamo un fan club per loro, apriamo un dibattito, evitiamo condanne preventive! Le vittime? Peggio per loro, probabilmente se la son cercata, no? Che vomito!

    Report

    Rispondi

blog