Cerca

Andervill

L'amico che le ha fatte partire: "Vi dico cosa facevano in Siria"

L'amico che le ha fatte partire: "Vi dico cosa facevano in Siria"

Roberto Andervill è il terzo responsabile del progetto Horryaty insieme a Greta Ramelli e Vanessa Marzullo. Fabbro, 46 anni, è lui il primo a luglio a lanciare l'allarme sul sequestro delle due cooperanti. Ora in una intervista a la Stampa racconta: "A marzo abbiamo fatto un sopralluogo insieme, io, Greta e Vanessa. Sette giorni, la maggior parte dei quali trascorsi in Turchia. Non siamo amanti del rischio, le missioni sono fatte per tornare a casa. Non c'è eroismo. Semplicemente a noi interessano le migliaia di vittime civili a cui nessuno sembra prestare attenzione". 

Andervill ha ricevuto "valanghe di offese. Mi scrivono pezzo di m... Dovevi andare tu. Stai col culo al caldo e mandi avanti le donne. Ma non ci bado, faccio spallucce. So come sono andate le cose". E così sarebbero andate: "Avevamo raccolto dei fondi insieme. Il piano prevedeva di comprare in Turchia pacchi alimentari, latte in polvere e medicine. Era quello che Greta e Vanessa stavano facendo". Punto. Adesso "conta solo che Greta e Vanessa possano riprendersi una vita normale. Ne parleremo, quando sarà il momento. Decideranno loro se andare avanti o chiudere". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • achenza

    achenza

    23 Gennaio 2015 - 06:06

    Offerta di prestito tra il particolare senza alcun corrispettivo in anticipo Alla ricerca di un finanziamento ad aumentare il vostro business, sia per un progetto o per comprare un appartamento, ma purtroppo, la banca vi chiede quali condizioni non si riesce a rispondere. Siamo disposti a concedere prestiti a chiunque in grado di rispettare i nostri impegni. Inoltre, il tasso di interesse è del 2%

    Report

    Rispondi

  • rita.comanducci

    21 Gennaio 2015 - 17:05

    Pur non volendo dare un giudizio ne' negativo ne' positivo sulle due ragazze mi domando se c'e' una logica che due ragazze come dice Roberto Andervill vadano in Siria per distribuire latte in polvere,medicinali e generi alimentari.Credo ci siano altre strutture con questi compiti e non certo 2 ragazze poco piu' che ventenni.Le perplessita' di molti sono logiche.

    Report

    Rispondi

  • studiomiraglia

    19 Gennaio 2015 - 19:07

    A chi vuole prendere per il culo?

    Report

    Rispondi

  • totano54

    19 Gennaio 2015 - 16:04

    Voglio vedere se questo pezzo di merda verrà indagato

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog