Cerca

Le previsioni

Meteo, arriva il freddo polare: neve a bassa quota e nubifragi

Meteo, arriva il freddo polare: neve a bassa quota e nubifragi

"Il clima si raffredda, le perturbazioni avanzano, l’aria fredda di origine sub-polare raggiunge il Mediterraneo e tutto è pronto perché l’Italia entri in un periodo tipicamente invernale con piogge diffuse e neve a bassa quota". È quanto avverte ilmeteo.it. "Se oggi le piogge riguarderanno principalmente il Centro e le zone ioniche, con temporali sul Salento, domani l’ingresso di una depressione più fredda farà peggiorare il tempo su tutta l’Italia con piogge diffuse e con la neve che in Piemonte e su alcune zone della Lombardia occidentale arriverà fino in pianura, specie nella notte tra mercoledì e giovedì. Piogge per tutti, da Nord a Sud e dove in pianura non nevicherà lo farà sui monti, sopra i 300-600 metri al Nord e dai 1.000-1.200 metri al Centro e al Sud". Un avviso viene dato per la giornata di venerdì: ilmeteo.it avverte che "venerdì la bassa pressione si porterà sulle regioni centro-meridionali e favorirà un forte peggioramento del tempo sulle regioni adriatiche dove sono attesi nubifragi su Marche, Abruzzo e Molise e neve copiosa sopra gli 800 metri circa". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • samuel80

    20 Gennaio 2015 - 14:02

    Il meteo, quello figo, prevedeva per la mia zona un freddo artico con temperature fino a -17°C. Ebbene, salvo qualche sporadica nottata, non ci siamo mai nemmeno avvicinati allo zero, tanto che non esiste neve e gli alberi sono in fiore. Una volta si guardava fuori dalla finestra e si prendeva atto del tempo incombente....e tanto bastava.

    Report

    Rispondi

  • umberto2312

    20 Gennaio 2015 - 14:02

    Bah vediamo questa volta. In genere le previsioni, da un po' ,non azzeccano nemmeno le condizioni metereologiche di tre giorni prima.

    Report

    Rispondi

  • alvit

    20 Gennaio 2015 - 11:11

    A forza di provarci, forse un colpo lo mandate a segno. Ma dove avete studiato per fare le previsioni che fate? dalle giovani marmotte o alla scuola del mago bucanà? Cambiate lavoro, non occupatevene e quello che viene viene, farete più bella figura e si risparmieranno un sacco di euro.

    Report

    Rispondi

  • bettely1313

    20 Gennaio 2015 - 11:11

    è da giugno che sulla rete si legge; avremo un inverno freddissimo, polare appunto, fino a ieri e siamo alla terza decade di gennaio, sole splendente, giornate luminose e pochissimo freddo. Forse ora ci tocca il gelo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog