Cerca

Bilaterale italo-tedesco

Merkel: "Mettiamo il turbo alle riforme. L'Italia ce la farà"

Merkel: "Mettiamo il turbo alle riforme. L'Italia ce la farà"

Il piano di riforme di Matteo Renzi "è molto ambizioso, sono convinta che sia un percorso molto utile". Angela Merkel, ha spronato il premier ad andare avanti. "Qui mettiamo il turbo", ha ribadito compiaciuto il presidente del Consiglio durante la conferenza stampa congiunta a Firenze dopo il bilaterale italo-tedesco con il cancelliere. Merkel ha per questo fatto i suoi «auguri all’Italia: "Sono sicura", ha detto, "che il processo darà risultati, è un lavoro molto lungo e ampio ma darà risultati". "Dovete andare avanti con questo piano", ha esortato il cancelliere tedesco. In Italia, ha aggiunto il cancelliere, "si sta facendo un lavoro molto importante che dà la possibilità al governo di avere più fiducia nel ruolo della Bce ma anche in se stesso". Secondo Merkel "il processo di riforme è l’inizio di un percorso nuovo".

Il voto in Grecia - Quanto alla Grecia che domenica tornerà a votare sia Merkel che Renzi si sono detti tranquilli nonostante il rischio uscita dall'euro: "Aspettiamo le elezioni poi avvieremo un dialogo con il governo greco e vedremo come continuare". "La popolazione greca", ha puntualizzato il cancelliere a 48 ore dall’apertura dei seggi per elezioni anticipate che vedono favorita la sinistra di Syriza, "sceglierà in maniera libera e indipendente la strada da percorrere. Sono sicura che troveremo tranquillamente delle soluzioni". "So benissimo le difficoltà che affronta la Grecia ma ricordo che la base dei nostri principi è la solidarietà", ha aggiunto Merkel. "Voglio che la Grecia, nonostante i dualismi e le rivalità, continui a far parte della nostra storia".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog