Cerca

Richiesta accolta

Corona, il tribunale di sorveglianza dispone la perizia psichiatrica

Corona, il tribunale di sorveglianza dispone la perizia psichiatrica

Il Tribunale di Sorveglianza ha accolto la richiesta dei legali di Fabrizio Corona e ha disposto per l'ex re dei paparazzi una perizia psichiatrica. Corona infatti aveva chiesto la concessione degli arresti domiciliari per motivi di salute. E ora la perizia accerterà le sue condizioni, dopo che una consulenza tecnica depositata dalla difesa ha mostrato che Corona soffre di depressione, ansia, attacchi di panico e psicosi. Il fotografo deve scontare un cumulo di pene per 6 anni e 8 mesi di carcere.

Corona nell'ultimo anno, sarebbe molto peggiorato. Dopo il no alla prima richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali (perché il reato principale tra quelli per i quali è stato condannato, l'estorsione aggravata ai danni di Trezeguet, impedisce questo beneficio) Corona ha cominciato a non uscire più dalla sua cella, a chiudersi in se stesso, a interrompere perfino gli esercizi in palestra ai quali non aveva mai rinunciato. Da allora è in regime di "grande sorveglianza", quello riservato a chi rischia il suicidio. Per curarlo, dice il dottor Pettorossi, l'unica strada è "scollegarlo" dal circuito carcerario.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • CARLINOB

    28 Gennaio 2015 - 13:01

    La periziaq psichiatrica gliela dovevano fare quando era fuori a fare lo scemo , non adesso!! Ora sta dentro come il resto dei reclusi : nessuno si diverte altrimenti che pana sarebbe!! Se hanno pure punito in e grottesco il Pregiudicato di Arcore , figurasi questo stupido arrogantello !!

    Report

    Rispondi

  • Tobyyy

    28 Gennaio 2015 - 12:12

    Fa bene chi manda all'inferno... certi magistrati corrotti, comunisti e indegni di svolgere questo serio e delicato lavoro !

    Report

    Rispondi

  • antari

    28 Gennaio 2015 - 07:07

    accertate che e' capace di intendere e di volere e che la depressione e' causata dalla galera, come tutti i carcerati.

    Report

    Rispondi

  • giampaolo

    27 Gennaio 2015 - 18:06

    Fabrizio Corona ha sbagliato tutto. Se avesse ucciso qualcuno invece di ricattare con delle foto un calciatore, oggi sarebbe stato messo in libertà, così come lo è stato oggi Alessio Burtone. Imparate italiani, imparate a come si fa a vivere in questo Paese pieno di controsensi.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog