Cerca

Sconto di pena

Il "mostro" di Foligno: torna in libertà

Il "mostro" di Foligno: torna in libertà

Ha ucciso due bambini. Il suo nome , Luigi Chiatti, è diventato l'incubo di tutti i genitori. Il mostro di Foligno sarà libero tra pochi mesi. Dopo 21 anni dall'uccisione di, Simone Allegretti di 5 anni e Lorenzo Paolucci di 12 anni, il 3 settembre Luigi Chiatti, a 46 anni, uscirà dal carcere. Il serial killer che rapiva e seviziava i ragazzini della cittadina umbra, nel 1994 era stato condannato a due ergastoli in primo grado, ma in appello aveva ottenuto uno sconto di pena a 30 anni di reclusione per seminfermità mentale.

I benefici - Ma ha accumulato una serie di benefici che lo hanno portato alla scarcerazione: nel 2006 il beneficio dell'indulto (tre anni) e ora gli altri i sconti della legge Gozzini (sei anni), che lo faranno uscire a settembre. Il giudice del tribunale di Sorveglianza di Firenze, Antonietta Fiorillo, dovrà emettere un parere sulla pericolosità sociale di Luigi Chiatti, ma anche dovesse ritenerlo una minaccia non potrebbe disporre il ricovero in ospedale psichiatrico giudiziario, perché queste strutture ad aprile saranno definitivamente abolite.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • oberland

    07 Settembre 2015 - 11:11

    Spero che una volta fuori sevizi e uccida i figli del giudice che firmerà la sua scarcerazione!!!!

    Report

    Rispondi

  • vichigiovanni

    02 Febbraio 2015 - 12:12

    Credo che tutto quello che avviene nella quotidianità sia frutto del ns comportamento e più si è importanti e potenti nella società che si è di pari colpevoli. ( i giornali? i politici? le trasmissioni tv? ) Riflettete e non vi meravigliate più.

    Report

    Rispondi

  • donatella.cortellucci

    01 Febbraio 2015 - 19:07

    Non simpatizzo per Corona ma trovo ignobile che gli abbiano negato idomiciliari emollino questo assassino. Questa giustizia mi fa paura.

    Report

    Rispondi

  • bernardroby

    31 Gennaio 2015 - 17:05

    Spero che qualcuno si occupi di lui appena lo trovano in giro ! c'è sempre il lato positivo , prima o poi come si semina si raccoglie .

    Report

    Rispondi

    • aantares

      01 Febbraio 2015 - 12:12

      giusto io sarò uno di quelli sono di foligno e spero di non trovarlo per strada

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

blog