Cerca

L'omicidio

Il medico di Mentana, tra i killer anche un campione di kickboxing

Il medico di Mentana, tra i killer anche un campione di kickboxing

Per l'omicidio di Lucio Giacomoni, il medico ucciso a calci e pugni nella sua villa di Mentana, sono state arrestate tre persone. Tra queste anche un campione romeno di kick boxing con 11 titoli nazionali, Ionel Mihai Alexandru, 26enne finito in manette assieme a due suoi connazionali per l'omicidio di Lucio Giacomoni. Secondo il suo allenatore, Gabriel Muntenasu, "era un vero talento, e se avesse continuato ad allenarsi avrebbe potuto vincere anche il titolo di campione del mondo, ha spiegato a una testata giornalistica romena. Ionel, che aveva cominciato a studiare kick boxing a 17 anni, ha interrotto la sua carriera nel 2013, dopo essere stato ferito gravemente nel tentativo di calmare una rissa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • marco53

    02 Febbraio 2015 - 13:01

    Sono rumeni, hanno la violenza e la delinquenza estrema nel loro DNA. E pensare che la feccia rumena è venuta tutta in Italia, perchè è la patria degli assassini, dei ladri e dei delinquenti.

    Report

    Rispondi

  • miraldo

    31 Gennaio 2015 - 18:06

    Ciarpame.

    Report

    Rispondi

blog