Cerca

Recidiva

Como, panico sulle strade: la truffa dell'autostoppista sexy, occhio alle sue bugie

Como, panico sulle strade: la truffa dell'autostoppista sexy, occhio alle sue bugie

La 32enne di Chiasso torna all'attacco con la sua truffa. Fa l'autostop e appena ottenuto il passaggio, racconta la triste storia del figlio malato riuscendo così ad ottenere soldi. L'"autostoppista sexy" è ormai nota alle forze dell'ordine, ma ha ugualmente deciso di tornare al lavoro nell'olgiatese. La vittima di turno, un 52enne di Albiolo, si è rivolto ai carabinieri di Como per denunciare l'accaduto. I militari dell'Arma hanno subito pensato alla ragazza che avrebbe già commesso una decina di truffe. Il malcapitato era a Solbiate, in via Battisti, quando ha notato l'autostoppista ferma sul bordo della strada. Si è fermato e le ha offerto un passaggio. Una volta in auto, la donna ha iniziato con il solito racconto chiedendo  un piccolo prestito e assicurando la restituzione del denaro al più presto. L'uomo rimane commosso dalla storia e consegna alla truffatrice 100 euro. Non appena questo ha realizzato di essere stato raggirato si è rivolto ai carabinieri che hanno subito avviato gli accertamenti. I carabinieri di Como allertano tutti gli automobilisti di stare attenti e di avvisare qualora avessero informazioni a riguardo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • BIRDIE

    04 Febbraio 2015 - 14:02

    ovvio che chi la carica pensa di scoparsela con qualche euro , il pirla che l'ha pure denunciata è scemo 2 volte. La soluzione : 4 bei ceffoni ogni volta e non lo fa più.

    Report

    Rispondi

  • calimero63

    04 Febbraio 2015 - 10:10

    ma cosa mi quereli?? i soldi li hanno dati,comunque sia ,di loro volontà ! mica gli ha puntato una pistola,credo ! e allora?? cosa c è da denunciare? che ha detto delle bugie strappalacrime ? è reato dire bugie ? forse in tribunale,da testimone. ma non in strada !!

    Report

    Rispondi

blog