Cerca

Scuola pericolosa

La professoressa lo rimprovera
Lui le spara alle spalle

L'arma, ad aria compressa, ha procurato all'insegnate lievi ferite. Il ventenne è stato sospeso ed è indagato

La professoressa lo rimprovera
Lui le spara alle spalle

Guai a rimprovare in classe un alunno. Il rischio è di beccarsi una revolverata. Lo sa bene una professoressa dell'istituto superiore di Riolo Terme, in provincia di Ravenna, che ha avuto l'ardire di riprendere in classe un ventenne di Imola che frequenta il suo corso. Il ragazzo l'ha aspettata in corridoio, l'ha avvicinata da dietro, ha tirato fuori una pistola ad aria compressa e ha fatto fuoco. Per lei la prognosi è stata di sette giorni. Nessuno dei pallini ha centrato gli altri ragazzi presenti in quel momento in quella che è una delle quattro sedi dell'istituto. Dopo l'iniziale stupore, sono stati gli stessi compagni di scuola a bloccare il giovane e ad avvisare la dirigente dell'istituto che ha chiamato i carabinieri. Ora il giovane, sospeso da scuola per 15 giorni,  è indagato per lesioni volontarie aggravate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • RANMA

    04 Febbraio 2013 - 11:11

    Mio fratello ha due figlie,la più piccola 13 anni è molto alta magra e delicata,ha gli occhi azzurri a mandorla,un bel sorriso dolce,ma non ha seno non'è ancora sviluppata,in classe(21 maschi e 6 femmine)la chiamano "cessa""befana"etc.lei non si ribella,ha un animo troppo gentile,ma se è un altro a subire umiliazioni lei lo difende a spada tratta,dice che nn sopporta le angherie verso i più deboli e se lo fanno con lei poco importa.Mi domando che razza di genitori hanno questi piccoli stronzi?Possibile che non ci sono più padri e madri che insegnano loro un pò di educazione,senso civico,gentilizza,umanità?Non mi dite che sono i figli da soli,i genitori c'entrano sempre,dovrebbero trovare il tempo di insegnare un pò di bontà d'animo,non si accorgono che stanno allevando dei mostriciattoli fetenti?La preside e i proff sono esasperati,ma sembra di parlare al vento,che razza di scuola stanno creando??Il bullismo è una piaga sociale,ma allora un pò di sane sberle ai genitori come la vedete?

    Report

    Rispondi

  • brontolo1

    02 Febbraio 2013 - 19:07

    ool"vecchio"regolamento degli studenti si veniva espulsi"da tutte le scuole d'Italia"per molto meno!

    Report

    Rispondi

  • aifide

    02 Febbraio 2013 - 17:05

    Ecco poi come vengono "educati" i ragazzi dalla scuola italiana! I componenti dell'organo collegiale che ha deliberato tale sanzione andrebbero indagati per concorso morale in lesioni aggravate........... C'è da vergognarsi!

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    02 Febbraio 2013 - 16:04

    In Texas adesso sarebbe sotto due metri di terra...L'Italia si sa',è il Paese della Mafia e degli extracomunitari !

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog