Cerca

Tartassati

Multe a raffica per sanare i conti dei Comuni: nel 2015 già si è arrivati al 20% in più

Multe a raffica per sanare i conti dei Comuni: nel 2015 già si è arrivati al 20% in più

Riparte l’offensiva dei comuni sulle multe. Gli incassi stimati per il 2015, dopo una leggera flessione causa crisi, tornano a salire: in media l’incremento supera il 20% della cifra indicata per il 2014. È quanto emerge da un’indagine dell’Adnkronos sui bilanci dei comuni italiani. A pesare sulla contabilità delle amministrazioni resta il problema dell’evasione, con punte fino al 50% e incassi effettivi in media inferiori del 30% rispetto alle voci stimate. E ovunque, nelle grandi città e nei comuni più piccoli, la reazione è all’insegna di una strategia aggressiva: più autovelox, perché gli strumenti per il controllo automatico della velocità garantiscono un rapido incremento dei verbali, e più vigili in strada nelle ore di punta per il traffico. A Roma, si pianifica un inasprimento dei controlli, con il 20% degli incassi delle multe già ’impegnati' per il potenziamento delle attività di accertamento delle violazioni. A Milano, gli autovelox arriveranno a fruttare fino a 480mila euro al giorno. Nei comuni più piccoli, scendono i numeri assoluti ma sale, in proporzione, l’incidenza delle multe. A Bolzano sono stimati incassi pari a 38 euro a carico di ognuno dei 105.713 residenti. Nel 2014, incrementi record a Bergamo, 2.000 multe in più sul 2013; a Subiaco (Rm), il picco di incremento del gettito: +50% sull’anno precedente. Il governo, peraltro, si mostra consapevole del problema. Tanto che il ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi è intervenuto più volte per ribadire che "non è tollerabile che si utilizzi la leva delle contravvenzioni per ripianare buchi di bilancio". Il ministro ha anche stigmatizzato la tendenza delle Amministrazioni comunali a gonfiare le spese di notifica per compensare lo sconto del 30%, previsto dalla legge per chi paga entro pochi giorni.

Leggi qui le città dove è già scattata l'operazione "multa selvaggia"

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • miami2012

    09 Aprile 2015 - 00:12

    Npm si campa più

    Report

    Rispondi

  • giosuedimonte

    27 Febbraio 2015 - 17:05

    fanno bene a fare le multe adesso poi, fra' un po di tempo, vedrete di quanta carta igenica avranno bisogno questi codardi aprofittatori

    Report

    Rispondi

  • mallardogiulio

    26 Febbraio 2015 - 19:07

    Ma cosa si parla a fare tanto sia lo stato che i comuni se ne sbattono,continuano a tassare e fare multe per fare cassa senza adoperare il buon senso specialmente i comuni e governi di questi sinistri di merda.sapete quanto se ne fregano della sicurezza basta incassare.Inventano nuovi articoli pur di fare multe,il giallo che scatta subito.gente ci vogliamo incazzare seriamente,io da solo non conto

    Report

    Rispondi

    • allianz

      26 Febbraio 2015 - 22:10

      Soluzione?Basta NON VOTARLI più.Se poi gli italiani sono scemi non è colpa mia.

      Report

      Rispondi

  • vigpi

    26 Febbraio 2015 - 13:01

    volevo dire al sig. Di Donna di non preoccuparsi perchè se gli do del figlio di puttana non protesta nessuno

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog