Cerca

Le parole del presidente

Neonata morta a Catania, Sergio Mattarella: "Sono incredulo"

Neonata morta a Catania, Sergio Mattarella: "Sono incredulo"

E’ morta in ambulanza, nel cuore della notte, prima di potere raggiungere l’ospedale. A Catania, dove è nata, non c’erano posti letto di Rianimazione disponibili ed è stato necessario trasferirla d’urgenza a Ragusa. Una corsa contro il tempo che non è servita a salvare la vita della neonata sopravvissuta solo tre ore dopo la nascita. Sul caso ha avviato un’indagine la polizia di Ragusa. In una telefonata al governatore siciliano Rosario Crocetta il neo presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha espresso la sua incredulità per la vicenda. L’assessore regionale alla Salute Lucia Borsellino ha subito avviato un’ispezione.“E’ vergognoso che non si riesca a trovare un posto di Terapia intensiva pediatrica in un’area metropolitana, dichiara Borsellino, verificherò passo passo come sono andate le cose senza guardare in faccia nessuno".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • encol

    14 Febbraio 2015 - 17:05

    C'è poco da essere increduli. Basterebbe aver avuto a che fare con il sistema sanitario per accorgersi che niente funziona. A partire dal medico della mutua di cui 8 su 10 sono passacarte incompetenti, al sistema nel suo complesso paradiso della corruzione. Le ASL assumono per graduatoria ovvero una specie di ticket come quello che si prende da salumiere. Specializzazione? una parolaccia-

    Report

    Rispondi

  • marari

    13 Febbraio 2015 - 12:12

    Essere incredulo non serve a niente. Questo è il paese di m...a che spende miliardi per andare a prendere in Africa clandestini, avanzi di galera e jhadisti e fa morire una bambina per mancanza di cosa? Di posti in ospedale, quei posti che sono perennemente occupati da extracomunitari. Non basta mandare controlli, ma indagare chi di dovere e punire severamente. Vergognatevi!

    Report

    Rispondi

  • blues188

    13 Febbraio 2015 - 10:10

    Ingredulo... ma gome, brobrio nella mia Siggiglia?? Dove siamo duddi laurreadi con crenta e llode? Miiii

    Report

    Rispondi

  • dino.michela

    13 Febbraio 2015 - 09:09

    Inchredulo ma dove vive il nostro nuovo mega presidente, caro mattarello siamo in Italia quella che voi ci avete regalato e poi in Sicilia la sua Sicilia,quella che i suoi anno dissanguato con vitalizi eterni e non ci rimangono i soldi per il resto grazie presidente

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog