Cerca

La follia

Vicenza, il cartello nel condominio: "Se vedete uno zingaro sparate a vista"

Vicenza, il cartello nel condominio: "Se vedete uno zingaro sparate a vista"

"Abbiamo visto zingari girare per le strade e guardare dentro le finestre per rubare in casa. Sparate a vista che poi arriviamo". Così un (folle) cartello apparso nella mattinata di mercoledì 18 febbraio in un condominio di Vicenza. Chiarissimo lo sconcertante appello: se vedete uno "zingaro", sparate a vista. La notizia è stata riferita da vicenzatoday.it dopo la segnalazione di un lettore. Il foglio, stampato al computer e attaccato con del nastro adesivo nero a un muro, è apparso in una palazzina in via Saudino, in zona Santa Bertilla. Non si può escludere che si trattasse di uno scherzo, di sicuro di pessimo gusto. Il punto è che a Vicenza e nei dintorni, negli ultimi tempi, le tensioni tra i residenti e la comunità rom sono alle stelle: soltanto pochi giorni fa, infatti, è avvenuta la sparatoria a Nanto tra il benzinaio Stacchio e un rapinatore sinti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gfbaldo

    28 Maggio 2015 - 00:12

    Io se vengano a casa mia svuoto il caricatore questo e poco ma sicuro che siano Italiani oppure straniere

    Report

    Rispondi

  • cosimo.pompadoro@fastwebnet.it

    cosimo.pompadoro

    24 Maggio 2015 - 17:05

    ma quale folle cartello, è un giusto consiglio!

    Report

    Rispondi

  • ireneus

    09 Maggio 2015 - 09:09

    Personalmente la casa gliela farei nel campo sa.to

    Report

    Rispondi

  • ireneus

    08 Maggio 2015 - 19:07

    PESSIMO GUSTO?Io non so cos'hanno nel cervello chi parla di umanità nei confronti di un popolo che vive sulle spalle del prossimo rubando, rapinando picchiando, uccidendo senza un briciolo di rispetto per niente e nessuno. Costoro prima di parlare di umanità si dovrebbero lavare la bocca con la candeggina per il danno che con il loro agire corretto causa a gli ITALIANI la loro è una pazza follia

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog