Cerca

Il comunicato

Isis, nuova minaccia all'Italia: "Stiamo arrivando a Roma"

Isis, nuova minaccia all'Italia: "Stiamo arrivando a Roma"

"Con le mani sul grilletto, stiamo arrivando a Roma".Una nuova, inquietante minaccia dell'Isis diretta all'Italia arriva da un account Twitter legato ai jihadisti libici. Come se non bastassero le parole, èoi due foto: la prima ritrae un combattente armato, davanti al mare, che guarda il Colosseo sullo sfondo su cui sventola la bandiera nera di al Baghdadi. Una scritta recita l'Isis"«dalla Libia sta arrivando a Roma". Nella seconda invece è disegnato il gasdotto Greenstream che da Wafa in Libia arriva a Gela, in Sicilia. Si tratta di una delle principali linee di rifornimento energetico dell'Italia. "Le onde ancora ci separano, ma questo è un mare piccolo, è una promessa al nostro Profeta", minaccia il comunicato allegato ai nuovi proclami Isis: «"tate attenti, ogni stupido passo vi costerà caro", si afferma forse in riferimento al ruolo guida che l'Italia vuole giocare per la stabilizzazione della Libia. E poi ancora: "Ogni stupido passo incendierà tutto il Mediterraneo», si prosegue citando tutti i Paesi confinanti, dalla Tunisia all'Egitto. In passato la bandiera nera dell'Isis era stata issata su San Pietro ma mai prima sul Colosseo. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • milibe

    06 Marzo 2015 - 18:06

    attenti al traffico nelle ore di punta besughi!

    Report

    Rispondi

  • allianz

    23 Febbraio 2015 - 08:08

    Vengono a roma con le armi?Straccioni,lerci merdosi puzzolenti,finocchi,cialtroni loro e quella TDC che li comanda.Bastano 4 cani mollati dietro che si cagano addosso.Bastardi.

    Report

    Rispondi

  • Satanasso

    22 Febbraio 2015 - 18:06

    Venite pure se volete...vi chiedo solo una cosa dopodichè potete anche incendiare tutta l'Italia...ficcate un missile nel culo della Boldrini,vi prego !!!!

    Report

    Rispondi

    • routier

      23 Febbraio 2015 - 16:04

      Un po truculento ma,,,,,,,,,,,,,,,,,mi sono fatto quattro risate !

      Report

      Rispondi

  • cartonito

    22 Febbraio 2015 - 18:06

    ma perché si ascoltano questi puzzolenti di merda dato che sono solo puzzolenti vorrebbero che li prendessimo in considerazione ,ma se siamo un po' furbi lasciamoli sciogliersi nella sua merda quando saranno affogati ritornerà il profumo di primavera.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog