Cerca

Fuoco

Napoli, ferito da sei colpi in una sparatoria il padre di Genny a' carogna

Napoli, ferito da sei colpi in una sparatoria il padre di Genny a' carogna

È stato ferito a Napoli, Ciro De Tommaso, di 64 anni, padre di Gennaro, l'ultras conosciuto come Genny 'a carogna divenuto tristemente famoso per la maglietta con scritto "Speziale libero" indossata in occasione della finale di Coppa Italia tra i partenopei e la Fiorentina, prima della quale nei tafferugli tra tifosi fu ucciso Ciro Esposito. Tommaso è stato raggiunto da sei colpi di pistola, quattro a una gamba e due ad una mano, ma secondo la polizia non sarebbe in pericolo di vita. L'agguato è avvenuto all'esterno di un bar, la 'Caffetteria San Giorgio', che si trova proprio all'inizio del quartiere di Forcella a meno di 50 metri dal luogo dove il 27 marzo del 2004 fu uccisa una ragazza di 14 anni, Annalisa Durante, durante uno scontro a fuoco tra fazioni contrapposte di clan della camorra. Secondo quanto riferisce la polizia il padre di Genny a carogna sarebbe titolare o avrebbe in gestione un bar nella zona.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • francori2012

    15 Maggio 2015 - 18:06

    Solo in un Paese da operetta si poteva lasciare "Un bullo da stadio"come fosse un'esempio.Dove sono finiti i Santi Manganelli"di una volta? Cosa Vi aspettavate dal Padre di uno così? La colpa è di uno Stato da Paese dei Balocchi. Per me,le cose in Italia potranno solo peggiorare. Francori2012

    Report

    Rispondi

blog