Cerca

La sentenza

Ornella Muti condannata a 8 mesi di carcere per truffa a Pordenone, si è data malata ma era a cena con Vladimir Putin

Ornella Muti condannata a 8 mesi di carcere per truffa a Pordenone, si è data malata ma era a cena con Vladimir Putin

Ornella Muti è stata condannata per truffa a otto mesi di carcere e 600 euro di multa dal Tribunale di Pordenone, pena che potrà evitare pagando una sanzione di 30 mila euro. La colpa della Muti risale al 10 dicembre 2010, quando l'attrice avrebbe dovuto esibirsi in uno spettacolo al teatro Verdi di Pordenone. Quella sera però la Muti non si è presentata per una laringo-faringite, documentata da un certificato medico risultato poi falso. Quella sera però la Muti non ci sarebbe mai stata al teatro Verdi perché aveva già accettato un altro invito, indubbiamente difficile da rifiutare: era a San Pietroburgo, ospite di una cena di beneficenza in compagnia del presidente russo Vladimir Putin e del premio Oscar Kevin Costner. Una bugia innocente che si è trasformata in una delle condanne più severe e sproporzionate viste finora: addirittura il giudice ha deciso di infliggere una condanna superiore a quella richiesta dalla Procura (6 mesi e 15 giorni di reclusione). Ora però la Muti dovrà vedersela con gli organizzatori dello spettacolo al teatro Verdi, che si sono costituiti parte civile. Sul bidone ricevuto si rivarranno in separata sede.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • nick2

    25 Febbraio 2015 - 14:02

    Ulanbator, perché bananas? Perché il vostro adorato pregiudicato è stato il principale colpevole della trasformazione dell’Italia in una repubblica delle banane, basata sulla corruzione, sul degrado morale, sull’incompetenza e sul populismo. La repubblica delle banane è generalmente sostenuta dal sottoproletariato ignorante e fortemente manipolabile, i famosi BANANAS per l’appunto!

    Report

    Rispondi

  • vincenzocontadino

    25 Febbraio 2015 - 10:10

    Questo Giudice no sotto inchieste su colleghi per anni ritardo di Processi risolvibile in poche ore come per il mio caso che, ho dovuto aspettare di percepire la pensione maggiorata di con marchette pagate dalla Legge a hoc Dini, su decreto del Gov. Berlusconi fatto cadere con l'avviso a Napoli e che:l'Inps sino alla Cassazione!Non sarà lui od altri con melina che potrebbe durare per secoli?

    Report

    Rispondi

  • vincenzocontadino

    25 Febbraio 2015 - 10:10

    Questo Giudice no sotto inchieste su colleghi per anni ritardo di Processi risolvibile in poche ore come per il mio caso che, ho dovuto aspettare di percepire la pensione maggiorata di con marchette pagate dalla Legge a hoc Dini, su decreto del Gov. Berlusconi fatto cadere con l'avviso a Napoli e che:l'Inps sino alla Cassazione!Non sarà lui od altri con melina che potrebbe durare per secoli?

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    25 Febbraio 2015 - 05:05

    questi dello spettacolo corrono col culo affusolato appena sentono odore di potenti e soldi. le donne in particolare non capiscono piu' niente , basta che vedono soldi e potenti (che siano arabi o russi non fa nessuna differenza). sono le banderuole dello spettacolo, abituati a ben altro.

    Report

    Rispondi

    • blues188

      25 Febbraio 2015 - 10:10

      Beh, si hai ragione, marcolelli. Noi maschi ragioniamo (anche) con il pisello, loro stando sedute sulla loro fortuna, ragionano solo con quella fessura calda. Sempre puttane sono, in qualche modo si vendono al miglior offerente.

      Report

      Rispondi

      • woody54

        25 Febbraio 2015 - 14:02

        blues188 Alla tua età pensi ancora al sesso???? ahahahahahya e come cazzo fai? Ti è rimasta solo la lingua, per dire puttanate

        Report

        Rispondi

Mostra più commenti

blog