Cerca

Troppi debiti

Forza Italia, Berlusconi vuole chiudere San Lorenzo in Lucina

Forza Italia, Berlusconi vuole chiudere San Lorenzo in Lucina

Silvio Berlusconi sta pensando di chiudere la sede azzurra di San Lorenzo in Lucina. Inaugurata poco più di un anno fa, sono cinque mesi che Forza Italia non paga l'affitto e, secondo il retroscena di Salvatore Dama su Libero in edicola oggi, sono già arrivati i decreti ingiuntivi per esigere gli arretrati. Del resto, starebbe ragionando il Cav, una sede così grande senza dipendenti a cosa serve? Dal primo marzo infatti, tutti i lavoratori assunti da Forza Italia andranno in mobilità, dividendosi in due gruppi. Secondo l’accordo siglato il 19 febbraio scorso al ministero del Lavoro, diffuso dall’Adnkronos, 44 dipendenti avranno la cig al 50 per cento delle ore lavorate (a rotazione o con part time) e altri 37 avranno la cassa integrazione a zero ore e senza rotazione. I primi lavoreranno venti ore a settimana per 12 mesi, mentre gli altri resteranno a casa. L’accordo riguarda tutto il personale di Forza Italia, quello in organico a Roma con 74 dipendenti, a Milano (6 dipendenti) e ad Arcore (uno). 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • imahfu

    29 Ottobre 2015 - 20:08

    Meno male che Silvio c'éeeeeee Gli ex foriziluti per la loro ingenuità, da non votare MAI!!

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    04 Marzo 2015 - 14:02

    Va beh, cambiano sede...però i 5 mesi di affitto arretrato qualcuno deve pur pagarli. Caccia i soldi, Silvio...Eheh...

    Report

    Rispondi

  • sidereus40

    01 Marzo 2015 - 12:12

    Facce di me..da! Gonfiano i partiti, assumono gli amici e i leccac..lo e poi li appioppano a noi da mantenere,

    Report

    Rispondi

  • pinux3

    01 Marzo 2015 - 12:12

    Cosa serve una sede così grande senza dipendenti? Sopprattutto SENZA ELETTORI...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog