Cerca

Ad Agrigento

Omicidio Loris, malore in carcere per Veronica Panarello

Omicidio Loris, malore in carcere per Veronica Panarello

Malore in cella per Veronica Panarello, la 26enne accusata di aver ucciso il 29 novembre scorso il figlioletto Loris Stival a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa. La scorsa notte la Panarello è svenuta nel penitenziario di Agrigento ed è stata ricoverata d'urgenza nell'ospedale della cittadina siciliana. Sottoposta a Tac e altre analisi, gli esami non avrebbero evidenziato patologie di rilievo.

Salute precaria - La salute della Panarello aveva già destato alcune preoccupazioni. Una settimana fa era stato il suo avvocato Francesco Villardita a spiegare che "aveva avuto bisogno delle flebo la scorsa settimana, ma ora è tutto passato. Si alimenta autonomamente ed è battagliera". Sul fronte delle indagini è "tutto fermo - aggiungeva il legale -, nessuna novità dalla Cassazione e non è stata ancora fissata l'udienza per l'incidente probatorio". L'incidente probatorio è stato formalmente chiesto dalla Procura di Ragusa in merito alle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza che stando all'accusa inchioderebbero la Panarello.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sabsabsab

    02 Marzo 2015 - 11:11

    un altra sceneggiata..la ributtassero subito dentro

    Report

    Rispondi

blog