Cerca

Scivolone togato

Frabrizio Corona prosciolto dall'accusa di evasione fiscale mentre era in Portogallo

Frabrizio Corona prosciolto dall'accusa di evasione fiscale mentre era in Portogallo

Nuova assoluzione per Fabrizio Corona e stavolta deve ringraziare un errore delle toghe. Il giudice monocratico della seconda sezione penale del tribunale di Milano, chiamato oggi 4 marzo a pronunciarsi in merito all’accusa di omessa dichiarazione dei redditi su una presunta evasione di circa un milione di euro del 2007, ha dichiarato per l’ex paparazzo il "non doversi procedere" per un "difetto di estradizione specifica".

All'estero - Quando è stata avanzata l'accusa di evasione da parte dei Pm, Corona era in Portogallo e a suo carico non è partite nessuna richiesta di estradizione. Il suo avvocato quindi sostiene che il procedimento potrebbe concludersi con una prescrizione, prevista per la fine del 2015. L’ex fotografo dei Vip, detenuto da due anni nel carcere di Opera, oggi non era presente in aula.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • l.interbartolo

    05 Marzo 2015 - 09:09

    la nost5ra magistratura fa prorprio pena. e poi per risolvere i problemi vuole che siano prolungati i tempi di prescrizione.VERGOGNA il cittadino deve rimanere per anni ed anni nel limbo perche' i magistrati se ne sbattono!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!LICENZIATELI TUTTI e create un ufficio giudicante per loro formato de gente comune come le giurie americane.

    Report

    Rispondi

blog