Cerca

Incastrato

Caso Yara, Il furgone ripreso dalle telecamere a Brembate è di Bosetti

Caso Yara, Il furgone ripreso dalle telecamere a Brembate è di Bosetti

Il furgone ripreso dalle telecamere di sorveglianza a Brembate, il 26 Novembre 2010, è di Massimo Bosetti. A confermarlo è il verdetto del Ris di Parma. I militari scrivono che "il mezzo ripreso il giorno 26.11.2010 nel comune di Brembate di Sopra dalle telecamere della Banca di Credito Cooperativo di Sorisole, dell'aria di servizio Shell e della ditta Polynt, è identificabile in un autocarro marca Iveco modello Daily". Pertanto negli atti dell'inchiesta conclusa nei giorni scorsi sul muratore di Mapello è stato scritto: "si è quindi accertata una identificazione probabile tra il mezzo ripreso e l'autocarro Iveco Daily passo 3450 targato CH 605 NZ di proprietà di Bossetti Massimo". Da quanto emerso il Ris si è impegnato per confermare l'identificazione del mezzo con il proprietario. Hanno ristretto il campo di ricerca analizzando centinaia di furgoni simili, ma sembrano non esserci dubbi. Il proprietario sembrerebbe essere proprio Bosetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    09 Marzo 2015 - 18:06

    Sbaglio, oppure la sera della sparizione di Yara è avvenuta il 26 novembre dopo le ore 18,44? La mia sarà un'impressione, ma la foto dell'autocarro sembrerebbe essere stata scattata in ore ben diverse e ben più luminose, in considerazione anche del tempo nuvoloso.

    Report

    Rispondi

blog