Cerca

Napoli

Il treno ritarda, passeggero sale in cabina e inizia a guidarlo

Il treno ritarda, passeggero sale in cabina e inizia a guidarlo

Nella stazione Soccavo della linea Circumflegrea a Napoli un treno ritardava la partenza, un passeggero spazientito si è seduto al posto di guida e lo ha fatto partire. E' un pregiudicato di 42 anni, Sergio De Tommaso, che prima di fuggire lungo i binari ha aggredito l'agente della Digos che lo aveva trovato nella cabina motrice. Lo ha aggredito con un ombrello fratturandogli il setto nasale. E' stato chiamato il 113 ma a fermarlo sono stati due agenti che lo hanno riconosciuto grazie alla descrizione del collega. Giudicato con il rito per direttissima a De Tommaso sono stati inflitti gli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • flikdue

    10 Marzo 2015 - 06:06

    Mette in pericolo la sicurezza dei trasporti ferroviari, frattura il naso ad un Agente ....... giudicato per direttisa e gli vengono inflitti gli arresti domiciliari . Ma che c...o di giustizia è questa, dieci anni di lavori forzati !!!!!

    Report

    Rispondi

  • BrSergio

    09 Marzo 2015 - 21:09

    azzo, punizione esemplare!!!!! A spalare sui binari lo dovrebbero mettere no ai domiciliari!!

    Report

    Rispondi

blog