Cerca

Arte trafugata

Firenze, anziano tenta di rubare una scultura al Museo: "Sta meglio a casa mia"

Firenze, anziano tenta di rubare una scultura al Museo: "Sta meglio a casa mia"

Ha svitato la testa da un piedistallo all’interno del museo del Novecento di Firenze e, con disinvoltura, ha cercato di guadagnare l’uscita. Ma la mossa non è passata inosservata alle telecamere del circuito interno e della sorveglianza che, prontamente, ha allertato la polizia. È quanto ha tentato di fare questa mattina nel centralissimo museo della città un uomo di 75 anni, giudice di pace a Grosseto. All’arrivo degli agenti si è 'giustificato' affermando che il "Ritratto di Walter Conadin", una testa in bronzo creata nel 1941 dall’artista Renato Mazzacurati, sarebbe stato meglio a casa sua. L’opera, valore dai 10 ai 20mila euro, è stata rimessa al suo posto, ma per l'anziano che già nel febbraio 2014 si era fatto notare per aver danneggiato la porta antipanico del tribunale di Grosseto, e per aver sparato contro la vetrata di una casa con un fucile ad aria compressa, è scattata la denuncia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog