Cerca

venerdì

L'eclissi di sole e i pericoli per la vista

L'eclissi di sole e i pericoli per la vista

Durerà un paio d'ore l'eclissi parziale di sole che sarà visibile venerdì mattina in tutta Italia, col disco solare che sarà oscurato per circa il 70% nel nord Italia e per il 50% al Sud. Inevitabile sarà alzare lo sguardo al cielo per osservare il passaggio della luna davanti al sole. Ma occorrerà non esagerare, perchè un’esposizione prolungata dell’occhio alla luce solare può causare quella che viene definita cecità da eclissi o maculopatia solare. In pratica la radiazione solare va a colpire e danneggiare i fotorecettori, vale a dire i neuroni specializzati che si trovano sulla retina deputati a tradurre lo stimolo luminoso in informazioni per il cervello. Il pericolo è dato anche dal fatto che i danni alla retina avvengono senza alcuna sensazione dolorosa e che gli effetti sulla vista vengono avvertiti diverse ore dopo che il danno è stato provocato, mentre in principio si avverte solamente una sensazione di abbagliamento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog