Cerca

Piazzola di Nola

Vendetta, centinaia di volantini lanciati da un'auto con i nomi e i cognomi di tutti i cornuti del paese

Vendetta, centinaia di volantini lanciati da un'auto con i nomi e i cognomi di tutti i cornuti del paese

Triangoli, scambi, prestiti, doppie e triple prestazioni: la vita sessuale degli abitanti di Piazzolla di Nola è ormai di dominio pubblico con tanto di nomi e cognomi stampati neri su bianco su centinaia di volantini sparsi in giro dal finestrino di un'auto. Il rocambolesco pomeriggio di ieri, raccontato da Giorgio Pansa sul Corriere del Mezzogiorno, vede come protagonista una donna accusata dall'intero paese di essere di costumi un po' troppo leggeri che ha pensato bene di scrivere e divulgare la prima puntata di "chi fa cosa a Piazzolla". Nella prima puntata, quella dedicata a Piazzolla Sud, sono finite 16 donne e 10 uomini.

Nel volantino viene raccontato della signora "scoperta in macchina dal cognato", scrive l’ignota fustigatrice, "concessa dallo stesso marito a uomini da lui conosciuti per futili motivi (per soldi)". Si racconta anche della "più tr... in assoluto (segue nome di lei e del marito, ndr) che non se ne è fatto scappare nemmeno uno". Si descrivono pure le tendenze di quel tale che preferisce la “compagnia di trans”. Di avventura in avventura, troviamo "la ex segretaria ricciolona" e la single che in mancanza di materia prima maschile si approvvigiona a fonti altrui. Tutto nero su bianco, attingendo a metafore ornitologiche e orticole. E così, in questo guazzabuglio d’incroci, fa un figurone "la cognata C. che non se la alza nessuno perché è chiatta". A breve, promette la vendicatrice, la seconda puntata, quella dedicata a Piazzolla Nord.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • allianz

    19 Marzo 2015 - 05:05

    Ho l'impressione che che parli o scriva deve essere una donna...Solamente loro del pettegolezzo e delle chiacchiere ne fanno ragione.

    Report

    Rispondi

blog